L’osteopatia, conosciuta anche come medicina osteopatica, è stata fondata dal dottor Andrew Taylor Still, un medico americano del XIX secolo. La filosofia osteopatica dà un approccio olistico alla salute e sottolinea l’importanza del sistema muscoloscheletrico nella salute e nel benessere di una persona. Medico di formazione classica, A.T. Still fu tra i primi a capire le relazioni fra l’equilibrio funzionale delle strutture corporee e la salute. 

L’ osteopatia è una scienza in ambito di medicina manuale che si fonda sulle discipline di base medica dell’Anatomia, Fisiologia, Biomeccanica dei tessuti, Patologia; 

È una metodica terapeutica manuale che individua e tratta le disfunzioni di mobilità e/o motilità delle diverse strutture anatomiche quali: ossa, muscoli, articolazioni, legamenti, visceri, fasce.  Lo scopo del trattamento è quello di sostenere la capacità di autoguarigione del corpo.